About Us

Luigi D’Elia

E’ narratore, costruttore di scene ed educatore ambientale. Conduce una ricerca originale tra le più interessanti in Italia sul racconto della natura, per i ragazzi e gli adulti. Ha vinto il Premio Eolo, il principale riconoscimento italiano per la ricerca nel teatro ragazzi, e per due volte il Festival Festebà di Ferrara. Con il libro Aspettando il vento, pubblicato da Becco Giallo, è stato finalista al Premio Andersen di Letteratura per l’Infanzia. Ha raccontato in Italia, Svizzera, Spagna, Cile, in italiano e in spagnolo. Ha all’attivo, insieme a Francesco Niccolini, cinque spettacoli: Storia d’amore e alberi, tratto da L’uomo che piantava gli alberi di Jean Giono, le storie originali La Grande Foresta e Aspettando il vento, Il Giardino delle magie, ispirato alla storia d’amore di André Gorz e Dorine Kahn e Cammelli a Barbiana, un racconto su Don Lorenzo Milani e la sua scuola. I suoi racconti hanno superato le 400 repliche.
Ha fatto nascere dai suoi spettacoli il progetto di forestazione partecipata Un Bosco in Paradiso. Lavora da oltre quindici anni in progetti con bambini, ragazzi e maestre. E’ promotore e coordinatore a Brindisi di un Tavolo docenti sui diversi linguaggi per l’educazione ambientale. Insieme alla cooperativa AMANI anima le attività del Consiglio Comunale dei Ragazzi della sua città.
E’ stato tra i soci fondatori della Cooperativa Thalassia con la quale ha animato la ricerca culturale e ambientale della Riserva di Torre Guaceto e della Residenza teatrale di Mesagne.
Il nuovo progetto artistico si chiama INTI, Landscape of the moving tales.

Direzione artistica

LA NOTTE DI NATURALIA
Itinerario notturno di natura, musica e teatro nelle Aree Marine Protette di Puglia
NELLE CASE DEL PARCO
Festival di narrazione nelle case dei contadini della Riserva di Torre Guaceto
I MERCATI DELLA TERRA E DEL MARE
Manifestazione internazionale che si svolge ogni anno nella Riserva di Torre Guaceto insieme a Slow Food Italia
IL SALENTO RACCONTA
Programma estivo di spettacoli e racconti nelle rete delle Riserve naturali del Salento MEMORIA MINERALE
Progetto di FONDAZIONE PER IL SUD di animazione del Centro storico di Mesagne attraverso un processo di arte pubblica e partecipata
LA FESTA DELLE STORIE
Festival di giochi, incontri, narrazione e arte urbana nel Centro storico di Mesagne RAPIMENTI
Rassegna teatrale capovolta dove il pubblico viene “rapito” per vivere esperienze di bellezza e guerrilla-art fuori dal teatro al termine dello spettacolo
TUTTE LE STORIE DEL MONDO
Rassegna dedicata alle famiglie nei teatri di Torre S. Susanna, Mesagne e nello spazio storico dell’ex-Convento di Santa Chiara a Brindisi
RESIDENZA TEATRALE “TEATRI ABITATI”
Progetto attivo dal 2008 presso il Teatro Comunale di Mesagne

Pubblicazioni e testi teatrali
Testi e foto per “50 scatti verso il Mare”, pubblicazione della Riserva Naturale dello stato di Torre Guaceto.
“Cuore marino di Puglia”, NATIONAL GEOGRAPHIC.
PERCORSI DI EDUCAZIONE ALLA SOSTENIBILITA’ NELLE SCUOLE DELL’INFANZIA E DEL PRIMO CICLO D’ISTRUZIONE pubblicato su STUDI E DOCUMENTI DEGLI ANNALI DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, Rivista trimestrale del Ministero della Pubblica Istruzione, dell’Università e della Ricerca.
LA GRANDE FORESTA, edito da Titivillus Mostre Editoria, primo numero della nuova collana I Diavoletti per piccini e grandi bambini, con il racconto di Luigi D’Elia e Francesco Niccolini e le immagini di Eloisa e Lucia Baldini.
ASPETTANDO IL VENTO, edito da BeccoGiallo 2014 con il racconto di Luigi d’Elia e Francesco Niccolini e le illustrazioni di Simone Cortesi.
LA GRANDE FORESTA, produzione teatrale TEATRI ABITATI
ASPETTANDO IL VENTO, produzione teatrale TEATRI ABITATI
ANDRE’ E DORINE, produzione teatrale TEATRI ABITATI
CAMMELLI A BARBIANA Racconto su Don Milani, produzione TEATRI ABITATI

Scenografie, allestimenti e oggetti scenici
IL POPOLO DEL MARE (con Antonio Catalano)
Progetto artistico nato dalla raccolta e assemblaggio dei frammenti approdati sulla riva del mare lungo un inverno nella Riserva di Torre Guaceto.
LE VALIGIE DEI FILI INVISIBILI (con Antonio Catalano)
Costruzione di valigie sentimentali per viaggi di esplorazione in natura tra scienza e poesia
LA CORTE OSPITALE
Allestimenti artistici di uno spazio storico a Brindisi dedicato al ventennale dell’esodo del popolo albanese del ’91.
KATER I RADES
Realizzazione delle scene dello spettacolo con le parti lignee della motovedetta albanese Kater I Rades naufragata nel canale d’Otranto nella strage del Venerdì Santo.
STORIA D’AMORE E ALBERI, LA GRANDE FORESTA, ASPETTANDO IL VENTO, ANDRE’ E DORINE, scene degli spettacoli

Artwork e illustrazioni
Sito web bancacittadinadellamemoria.it per il progetto MEMORIA MINERALE di Fondazione con il Sud
Mappa di Comunità dell’Ecomuseo narrante di Mesagne

Riconoscimenti e premi
Terzo classificato PREMIO NAZIONALE EOLO AWARDS 2011 per il Teatro Ragazzi con lo spettacolo STORIA D’AMORE E ALBERI
MENZIONE SPECIALE della Giuria Popolare di FESTEBÀ Teatro Festival (Ferrara, settembre 2011)
Selezione al SOTTODICIOTTO FILM FESTIVAL di Torino del cortometraggio ESTATE realizzato nell’ambito del progetto CORTO SCUOLA, TUTTI REGISTI insieme ai ragazzi di una Scuola Secondaria di Primo Grado di Brindisi per conto dell’Istituzione per la Prevenzione dell’Emarginazione e del Disagio nella Città di Brindisi
PREMIO NAZIONALE EOLO AWARDS 2013 come MIGLIORE NOVITA’ per il Teatro Ragazzi con lo spettacolo LA GRANDE FORESTA
Vincitore con lo spettacolo ASPETTANDO IL VENTO del Festival Nazionale di Teatro Ragazzi Festebà, Ferrara 2013
Vincitore con lo spettacolo ANDRE’ E DORINE del Festival Nazionale di Teatro Ragazzi Festebà, Ferrara 2014
Finalista Premio Andersen 2015 con Aspettando il vento, Ed. Becco Giallo

 

Newsletter